Domenica 13 Giugno 2021 ore 16:10

Storia, Arte, architettura e religione attraverso il racconto delle famiglie illustri che al Cimitero Monumentale di Milano hanno commissionato i loro Mausolei agli scultori più importanti di fine 800 e inizio 900. Passeggiare lungo i viali del Cimitero Monumentale di Milano è fare un tuffo nella cultura a cavallo tra fine Ottocento e Novecento per leggere, da una prospettiva differente, un pezzo di storia di Milano nella sua corsa verso la modernità: dalla Scapigliaturaal Verismo, dal Decadentismo al Romanticismo, dal Libertyal Moderno. Progettato nel 1863 dall’ Architetto Carlo Maciachini in Stile Eclettico il Monumentale è un vero e proprio Museo di scultura a cielo aperto che occupa una superficie di ben 250.000 metri quadrati. Varcato l’imponente Famedio, luogo della memoria degli illustri e dei benemeriti, storiche tombe di famiglia ci raccontano di uomini benemeriti del nostro recente passato in un percorso che spazia tra religione, arte, scienza, letteratura, editoria, musica, cinema e industria. Nel verde silenzio dei viali potremo visitare, oltre all’Ossario e al Tempio Crematorio, Mausolei, Tombe e Sculture realizzate dai più importanti Scultori ed Architetti del tempo: da Canova a Wildt, da Pomodoro a Ponti, da Fontana a Melotti da Portaluppi a Gae Aulenti.

TIPOLOGIAPERCORSO A PIEDI IN ESTERNO
(con guida esperta e auricolari wireless)
PARTENZAritrovo ore 15:55 – Famedio Esterno
partenza ore 16:10
DURATA1 ore e 45 minuti circa
(si raccomandano scarpe comode)

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
prenotazioni@grattacielo.net
Grattacielo – Tel. 02.33605185
Organizzazione tecnica: MAART