Artemisia Gentileschi, Fede Galizia, Lavinia Fontana, Sofonisba Anguissola. Sono le grandi pittrici del Cinquecento e del Seicento finalmente riunite in una mostra che valorizza e rende omaggio al loro impareggiabile talento. La mostra “Le Signore dell’Arte Storie di donne tra 500 e 600” ospitata nelle sale di Palazzo Reale a Milano, rende omaggio attraverso l’esposizione di 130 opere al talento di 34 protagoniste della stagione pittorica a cavallo tra cinquecento e seicento che la critica degli ultimi anni sta rivalutando e riscoprendo. Sono storie di donne incredibilmente talentuose e moderne. Tra loro la più conosciuta è la caravaggesca Artemisia Gentileschi, artista e imprenditrice che ha utilizzato il proprio talento artistico per creare un’arte forte e impattante dove, nella scelta dei temi rappresentati e nel pathos delle sue opere, esorcizza la sua vicenda biografica  fatta di violenze e soprusi subiti. Ci sono poi due abilissime ritrattiste Fede Galizia, morta precocemente nella peste manzoniana e Lavina Fontana. C’è infine  la grande Sofonisba Anguissola, pittrice lombarda che si meritò l’attenzione di Michelangelo Buonarroti e Antoon Van Dyck, influenzò l’arte di Caravaggio e riuscì persino ad ottenere la carica di  pittrice reale della corte di Spagna

DATE E ORARI

Sabato 29 maggio turno 14:30
Sabato 29 maggio turno 15:30
Domenica 30 maggio turno 16:30
Sabato 12 giugno turno ore 15:30
Domenica 13 giugno turno ore 15:30
Sabato 19 giugno turno ore 17:30
Sabato 3 luglio turno ore 17:30

presso PALAZZO REALE di Milano

SCONTO (per gruppi organizzati e Cral aziendali)

.